Clicca qui per tornare alla Home Page

Accedi On Line al Tuo Patrimonio

Non hai ancora i codici? Richiedili ora!
Hai appena ricevuto i codici? Attivali ora!

Nuova terminologia standardizzata

Per fornire sempre un'informativa trasparente e permettere una migliore comparabilità dei servizi più rappresentativi del conto, Banca Patrimoni Sella & C. ha adottato una nuova terminologia standardizzata, anche in linea con quanto previsto dalla Direttiva europea 2014/92/UE (Payment Account Directive, PAD).

Di seguito il dettaglio della nuova terminologia.


ADEGUAMENTO TERMINOLOGIA IN LINEA CON LA DIRETTIVA EUROPEA PAD


Nuova terminologia Descrizione del servizio Esempi
Tenuta del conto La Banca gestisce il conto rendendone possibile l'uso da parte del Cliente. Per la gestione del conto sono previsti costi fissi e costi variabili applicati dalla Banca. Addebito di spese a carico del Cliente correntista per la gestione del conto.
Invio estratto conto L'estratto conto è inviato trimestralmente o con la periodicità scelta dal Cliente (per i conti di pagamento è prevista solo la frequenza annuale); in qualsiasi momento è possibile variare sia la frequenza di invio (scegliendo tra mensile, trimestrale, semestrale e annuale) sia la modalità di ricezione (scegliendo tra online con SellaBox e cartaceo). SellaBox, è il servizio che permette di visualizzare le comunicazioni esclusivamente online tramite Internet Banking e app Sella, risparmiando sui costi di spedizione e contribuendo alla tutela dell'ambiente. È possibile sottoscrivere il servizio dal sito della Banca accedendo all'apposita sezione di Internet Banking con i codici personali. La Banca invia al Cliente il documento di estratto conto in cui sono riepilogati i movimenti ed elementi per il conteggio di interessi e competenze relativi al conto.
Documentazione relativa a singole operazioni Consegna di copia di documenti relativi a singole operazioni effettuate dal Cliente (come la ricerca di contabili di operazioni effettuate negli anni precedenti). Ricevuta di esecuzione di un ordine di bonifico effettuato 2 anni prima.
Rilascio di una carta di debito Consegna da parte della Banca di una carta di pagamento collegata al conto del Cliente. L'importo di ogni operazione effettuata tramite la carta viene addebitato per intero sul conto del Cliente. Emissione di una carta di debito Cirrus Maestro Basic collegata al conto del Cliente; in tal caso può essere addebitato un costo.
Rilascio di una carta di credito Consegna da parte della Banca di una carta di pagamento collegata al conto del Cliente. L'importo complessivo delle operazioni effettuate tramite la carta durante un periodo di tempo concordato è addebitato per l'intero o in parte sul conto del Cliente a una data convenuta. Qualora fossero previsti interessi, questi ultimi sono disciplinati dal contratto tra la Banca e il Cliente. Emissione una carta di credito Visa Classic collegata al conto del Cliente; in tal caso può essere addebitato un costo.
Ricarica carta prepagata Accredito di somme sulla carta prepagata. Accredito dell'importo di 10 euro sulla carta prepagata del Cliente, a seguito di una sua richiesta.
Prelievo di contante Operazione con cui il Cliente ritira contante dal proprio conto.
Rilascio moduli di assegni Emissione di un carnet di assegni. Consegna da parte della Banca al Cliente di un libretto di assegni per eseguire pagamenti.
Bonifico - SEPA Trasferimento di una somma di denaro in euro dal conto del Cliente a un altro conto, effettuato dalla Banca su indicazione del Cliente, verso Paesi SEPA. Bonifico in euro a favore di un beneficiario situato in Italia, in Francia o un altro Paese dell'area SEPA.
Bonifico - extra SEPA Trasferimento di una somma di denaro in euro dal conto del Cliente a un altro conto, effettuato dalla Banca su indicazione del Cliente, verso Paesi non SEPA. Bonifico in euro a favore di un beneficiario situato negli Stati Uniti o un altro Paese non appartenente all'area SEPA.
Bonifico in divisa È l'operazione con cui l'ordinante trasferisce una somma di denaro in divisa diversa da euro o corone svedesi. Bonifico in dollari o bonifico in franco svizzero.
Ordine permanente di bonifico Trasferimento periodico di una somma di denaro dal conto del Cliente a un altro conto, eseguito dalla Banca su indicazione del Cliente. Pagamenti periodici a scadenze predeterminate dove l'importo e il beneficiario sono sempre uguali (es. pagamento affitto il giorno 30 di ciascun mese).
Addebito diretto Autorizzazione da parte di un soggetto debitore a un soggetto beneficiario a richiedere alla propria Banca il trasferimento di una somma di denaro dal conto del debitore a quello del beneficiario. Il trasferimento viene eseguito dalla Banca/intermediario alla data o alle date convenute dal debitore e dal beneficiario. L'importo trasferito può essere variabile. Pagamenti ricorrenti a favore del fornitore di energia elettrica, di gas o altro.
Fido Contratto con cui la Banca mette a disposizione del Cliente una somma di denaro oltre al saldo disponibile sul conto. Il contratto stabilisce l'importo massimo della somma disponibile e l'eventuale addebito al Cliente di una commissione e di interessi. Un Cliente con un conto corrente a credito di 1.000 euro e un fido di 500 euro, può disporre di 1.500 euro.
Sconfinamento L'utilizzo da parte del Cliente di somme in eccedenza oltre alla disponibilità del conto ("sconfinamento in assenza di fido") oppure oltre a eventuali fidi concessi ("utilizzo extra fido"). Un Cliente con un conto corrente a debito per 2.200 euro e un fido di 2.000 euro, presenta uno sconfinamento di 200 euro.


ADEGUAMENTO TERMINOLOGIA SU INIZIATIVA DELLA BANCA

Riportiamo il dettaglio della nuova terminologia adottata dalla Banca sui contratti relativi al conto e ai servizi di pagamento, in sostituzione di quella precedentemente utilizzata.

Nuova terminologia Descrizione del servizio Precedente terminologia
Commissione per emissione assegni di traenza Importo previsto per l'emissione dell'assegno di traenza, che viene emesso, in alternativa al bonifico, su richiesta del debitore per il pagamento di una somma di denaro in favore di un beneficiario. L'assegno di traenza è non trasferibile, con validità sempre prefissata e non prorogabile. Per poterlo incassare o versare sul conto, il beneficiario deve firmarlo per traenza nella facciata anteriore, e per quietanza/girata in quella posteriore. Commissione per emissione assegni di bonifico
Recupero spese telefoniche e postali:
- telefonate verso telefonia fissa nazionale
- telefonate verso telefonia fissa internazionale e telefonia mobile
Importo addebitato a copertura delle spese telefoniche e postali sostenute dalla Banca. Le telefonate possono essere di natura operativa, come in caso di impossibilità o rifiuto di eseguire un ordine di pagamento, oppure di natura relazionale nell'ambito di obblighi contrattuali o normativi legati alla gestione dei suoi prodotti/servizi come la richiesta di documentazione integrativa o mancante.
Le clausole contrattuali del conto corrente relative a "Operatività con Bonifici", "Operatività pagamento pagamenti Ri.Ba. e bollettini precompilati e/o in bianco (ad esempio utenze con Creditori Convenzionati, bollettini postali, M.AV.,RAV, Freccia, CBILL, PagoPA)" e "Operatività con pagamenti disposti su iniziativa del beneficiario (Addebiti Diretti SDD - Sepa Direct Debit)" sono state integrate con la seguente precisazione:
"Se l'ordine non può essere eseguito per un motivo obiettivamente giustificato (ad es. per dati obbligatori parzialmente o totalmente assenti o per insufficienza fondi sul conto del Cliente), la Banca comunica il rifiuto, ed, ove possibile, le motivazioni e le eventuali azioni correttive utilizzando il canale di comunicazione ritenuto di volta in volta più celere e sicuro, privilegiando, ove presenti, i contatti telematici comunicati dal cliente (es. indirizzo e-mail, sms, chat) oppure il canale telefonico applicando in questo caso i costi previsti alla voce Recupero spese telefoniche e postali."
Recupero spese telefoniche e postali:
- telefonate urbane
- telefonate extraurbane e verso telefonia mobile
Spese tenuta del deposito La Banca gestisce il deposito rendendone possibile l'utilizzo da parte del Cliente. Per la gestione del deposito sono previsti costi fissi e costi variabili applicati dalla Banca. Spese di gestione liquidità


In merito al contratto dei servizi telematici, è stata modificata la terminologia con cui si identifica il codice numerico monouso generato dal dispositivo token @pritisella.it (fisico o mobile), come di seguito riportato.

Nuova terminologia Descrizione del servizio Precedente terminologia
Codice token Codice numerico monouso di 6 cifre generato dal dispositivo token @pritisella.it (fisico o mobile). Password